Il servizio istituzionale

Il servizio di Ormeggio è un Servizio Tecnico-Nautico ancillare alla navigazione, come il pilotaggio e il rimorchio, che  assicura il transito, la manovra e la sosta in porto in condizioni di sicurezza, nell'interesse della  nave, della comunità portuale e, più in generale, della collettività.

L'ormeggiatore fa attaccare correttamente la nave in arrivo alle banchine, ai pontili o alle boe, assicura la nave all'ormeggio, vigila affinchè la nave ormeggiata resti in sicurezza per tutta la durata della sosta, intervenendo in caso di necessità o di emergenza, coopera con l'equipaggio della nave in fase di disormeggio della nave in partenza, liberando quest'ultima dagli ormeggi ed attendendo che la nave si sia allontanata in sicurezza dalle acque portuali ed abbia preso il mare.

I Servizi Tecnico- Nautici sono quindi finalizzati principalmente a soddisfare le esigenze di pubblico interesse, come chiaramente disposto dall'ordinanza n. 05/2008 datata 22 gennaio 2008 della Capitaneria di Porto di Ravenna "Regolamento per il servizio di ormeggio nel porto e nella rada di Ravenna" ove all'art. 9 (Obblighi di servizio pubblico ai fini della sicurezza) si specifica tra l'altro che:

Il Gruppo inoltre, in caso di necessità e su richiesta dell'Autorità Marittima deve:

  1. Effettuare controlli e interventi sulle navi ormeggiate nel porto in caso di cambiamento delle condizioni meteo-marine e in qualsiasi altra evenienza imprevista o straordinaria che le metta a rischio;
  2. Prestare assistenza e/o soccorso alle navi in pericolo nelle acque portuali e in quelle ad esse adiacenti;
  3. Provvedere al recupero di oggetti galleggianti pericolosi per la navigazione e alla rimozione di cavi sommersi e non sommersi.
 

L'attività

Il Gruppo Ormeggiatori svolge la sua attività garantendo il servizio 24 ore per tutti i giorni dell'anno, a salvaguardia della sicurezza della navigazione, delle strutture portuali, dell'ambiente e delle vite umane, e assicurando il regolare svolgimento dei traffici.

Nell'ambito degli accordi esistenti tra l'associazione Nazionale dei Gruppi Ormeggiatori ANGOPI ed i colleghi del Porto di Rotterdam, la KRVE, gli ormeggiatori di Ravenna, assieme a ormeggiatori di altri porti italiani, prestano la propria esperienza e professionalità al servizio di delicate operazioni in off-shore all'estero.


Certamente degna di nota è la partecipazione al trasferimento del primo rigassificatore off-shore al mondo, l'Adritaic LNG Terminal da Algeciras a Porto Levante (RO). In sinergia con i Gruppi Ormeggiatori di Chioggia e Venezia viene fornito il servizio di ormeggio alle navi che approdano al citato Terminale Marino, l'Adriatic LNG.

 

Gli interventi

  • Ormeggio e disormeggio delle navi in porto ed ai terminali off-shore
  • Movimento delle navi da una banchina all'altra
  • Spostamento delle navi lungo la banchina
  • Rinforzo degli ormeggi e distesa cavi
  • Distesa di corpi morti
  • Spostamenti di pontoni per l'imbarco delle piattaforme off-shore
  • Disbrighi e sbrogli di ancore
  • Ormeggi e disormeggi su boe e briccole
  • Ormeggi e disormeggi nave su nave con ormeggiatori sia a bordo che in banchina
  • Entrata e uscita dai bacini di carenaggio
  • Ormeggi di andana e/o di punta
  • Prestazioni marinare di bordo di navi e galleggianti a parziale integrazione o in totale sostituzione dell'equipaggio
  • Monitoraggio e rinforzo ormeggi con personale a bordo delle navi poste sotto sequestro
 

Gruppo Ormeggiatori del Porto di Ravenna - p.IVA 00175660398 - via Fabbrica Vecchia 5 - 48122 Marina di Ravenna Tel. 0544/530505 Fax 0544/531871 Email info@ormeggira.it - Powered by Webmatic